Visite Guidate a Roma - Visite Culturali - Escursioni Roma e Lazio

"Il mondo è un libro pieno di Idee in Movimento da vivere con curiosità e passione!"
Vai ai contenuti

Visite Guidate a Roma - Visite Culturali

Cosa Cerchi?


Visite guidate a Roma
Sentieri in Città


ATTENZIONE!!! Queste passeggiate non sono adatte a quel turista distratto che corre freneticamente per Roma cercando disperatamente di visitare tutto in poco tempo e poi non vede niente!


“OH!!!!! Tu Ingenuo! Non sai tu o viandante distratto che Roma non basta una vita per scoprirla?
Non sai tu che il fascino di Roma sta nel farsi guidare da essa?
Non sai che Roma non la si scopre ma è lei ha scoprire te?
Non sai che Roma è come una novella sposa bisognosa di coccole
se no si nasconde ai tuoi occhi distratti?
Allora amala e lei sapra’ ricompensarti dalla fatica del tuo Andare!
Purche’ il tuo passo sia lento e carezzevole, il tuo sguardo desideroso di scoprire!
Allora cadra’ la cecita’ e ti tornera’ la vista per tanta meraviglia e i tuoi occhi piangeranno nel buttare la monetina in quell’acqua sospiria!!!”

Cristina Mura






Visite Guidate a Roma

Una vita non è sufficiente per conoscere Roma

Un progetto nato per far riscoprire gli aspetti nascosti della nostra città attraverso il camminare; ed il gusto della scoperta, le varie passeggiate saranno anche tematiche; si forniranno notizie, curiosità il fascino di Roma e la sua storia millenaria ricca di spunti e riflessioni faranno il resto.

E’ un progetto che vuole sviluppare anche un nuovo modo di visitare la nostra città, considerata un “ecosistema urbano vivo e vitale”, si percorreranno non più semplici strade, o vie trafficate, ma veri e propri sentieri, che ci condurranno alla scoperta di misticismo, antichi mestieri, chiese nascoste, e quant’altro un sentiero può offrire al viandante non più distratto ma consapevole di vivere in un bellissimo ecosistema urbano.

le nostre proposte di Visite Guidate a Roma


Maggio

Sabato 18 Maggio 2019
VISITA GUIDATA: I Minimi a Roma e il convento di Trinità dei Monti
Nel 1482 San Francesco di Paola fu chiamato in Francia dal vecchio e malato re Luigi XI. Fu così che il santo si mise in cammino dalla Calabria e, giunto a Roma, vedendo il Pincio, ebbe a preannunciare che un convento del suo ordine (i Minimi) sarebbe sorto presto sulla collina. Fu il figlio di Luigi XI, Carlo VIII, dodici anni dopo a finanziare questa fondazione. Nasce così il legame che unisce da 500 anni questo luogo di Roma alla Francia e all’ordine dei Minimi.
L’apertura speciale del convento ci consentirà di visitare il chiostro con il ciclo di affreschi dedicato alla vita del Santo fondatore, i corridoi dei piano superiore sulle cui pareti sono dipinti degli straordinari esempi di anaformosi (prospettiva inversa) che insieme alla meridiana catottrica testimoniano gli interessi scientifici dei Minimi ed, infine, lo spettacolare refettorio affrescato dal gesuita Andrea Pozzo.
La nostra visita non si limiterà però al convento ma comprenderà, in un nuovo ed originale percorso, gli altri luoghi legano i Minimi a Roma.
L’appuntamento è fissato per le 9.00 in L.go Visconti Venosta (fermata Cavour linea B).
Numero massimo partecipanti 25.
La prenotazione è obbligatoria, dovrà essere effettuata solo via wa o via email, indicando nome, cognome e recapito telefonico e sarà valida solo se seguirà una risposta di accettazione. Prenotazioni pervenute dopo le 13.00 di venerdì 17 non potranno essere prese in considerazione.
Livello:T, lunghezza percorso 3 km. Durata 3 h.
Contributo associativo di partecipazione: 10,00 €.
Altri costi: ingresso al convento 8,00 €. La visita è gratuita per i bambini di età inferiore a 12 anni.
Acc. Umberto Liguori 338 62377, umberto.liguori@virgilio.it

Domenica 19 Maggio 2019
IX giornata ADSI 2019. I cortili e i palazzi di Roma
Grazie all’impegno e alla volontà dell’ADSI (Associazione dimore storiche italiane), ritorna il tradizionale appuntamento con “Cortili aperti”. Inforidea vuole celebrare questo imperdibile e straordinario evento con una breve escursione che partendo da Piazza del Popolo consentirà di visitare i cortili dei palazzi storici romani aperti per l’occasione. In particolare ci soffermeremo sulle dimore aperte su Via Giulia, la via voluta nel 1508 da che papa Giulio II della Rovere su progetto del Bramante, la prima e la più lunga strada di Roma (1 Km) a tracciato rettilineo. Maggiori dettagli verranno resi noti appena l’ADSI pubblicherà il programma.
Appuntamento: ore 9.30 davanti alla Chiesa di Santa Maria del Popolo a Piazza del Popolo.
Durata 4 h
Livello: T
Acc. Umberto Liguori 338 6237607, umberto.liguori@virgilio.it
Contributo associativo di partecipazione: 10,00 €
Giugno
Domenica 9 Giugno 2019
VISITA GUIDATA: Storie e curiosità del Barocco Romano; oltre Bernini e Borromini
Non solo Bernini e Borromini furono i fautori di questo periodo artistico. Roma si mostra dando sfoggio di sontuosità e artisti come Carlo Maderno, Domenico Fontana, Carlo Rinaldi, Pietro da Cortona sono solo alcuni che si misero a disposizione di Sisto V o di Paolo V, facendo grande Roma in quest’epoca e regalando scrigni inestimabili della scenografia romana custoditi fino ai giorni nostri! Il percorso si svilupperà da Largo Santa Susanna e proseguirà verso piazza Barberini per arrivare a piazza del Popolo con le chiese “Gemelle” del Rainaldi e proseguire verso via del Corso con le opere di Carlo Fontana per poi concludere in Piazza Navona.
Appuntamento ore 15,00 davanti al sagrato della Chiesa di Santa Maria della Vittoria in Via Venti Settembre, 17
Durata 4 ore
Livello: T
Acc. Cristina Mura cell. 3332734945 mura.cristina@gmail.com  Costo €10,00 (incluso di Audioguide)
Novembre
Domenica 17 Novembre 2019
VISITA GUIDATA: Confraternite ed Ospedali nella Roma tra il Duecento e il Cinquecento
L’importanza di creare delle strutture associative in Confraternite o Ospedali, che avessero come oggetto opere caritative e di soccorso nei confronti di cittadini, forestieri, pellegrini e altri ceti della popolazione meno agiata, prese piede proprio nel Duecento con il dilagare di ordini monastici e la realizzazione di conventi all’interno della Città. Questi ricoveri servivano per soddisfare sia la richiesta di conforto spirituale, sia come alloggio e sia per cure sanitarie. Ma quali erano quelli più famosi? E quali sono rimasti fino ai giorni nostri? Lo scopriremo girovagando tra le viuzze e le piazze di una Roma semi sparita, racconteremo chi furono i loro fondatori e racconteremo storie e curiosità di questo passato visitando antichi ospedali tutt’ora attivi.
Appuntamento ore 10,00 davanti Ospedale Santo Spirito in Saxia  Lungotevere in Saxia, 1
Durata 5 ore
Livello: T
Acc. Cristina Mura cell. 3332734945 mura.cristina@gmail.com
Costo €10,00 (incluso di Audioguide)

Settembre
Domenica 15 Settembre 2019
VISITA GUIDATA: Storia e bellezza del Rinascimento Romano
Attraverso il percorso visiteremo la Chiesa di Santa Maria del Popolo gioiello e scrigno di grandi artisti come Raffaello, Pinturicchio, Bramante. Continueremo tra i vicoli rinascimentali della città per raggiungere il bellissimo palazzo rinascimentale della Cancelleria Apostolica, il giro proseguirà verso la Chiesa di Santa Maria della Pace dove affrescate le Sibille di Raffaello fanno da guardia alla Chiesa e visiteremo il Chiostro del Bramante, per poi continuare verso Campo dei Fiori e Palazzo Farnese, proseguiremo per via Giulia voluta dal famoso Papa Giulio della Rovere e termineremo il nostro percorso davanti a Villa Farnese.
Appuntamento Piazza Del Popolo vicino ingresso Porta Flaminia davanti sagrato Chiesa Santa Maria del Popolo ore 10,00
Durata 5 ore
Livello: T
Acc. Cristina Mura cell. 3332734945 mura.cristina@gmail.com
Costo €10,00
© Associazione Inforidea Idee In Movimento CF/PI 08396431002
Torna ai contenuti